CISERANO BRUTTO KO A VILLAFRANCA

MARCATORI: Bertoli (V) al 27’, Porcelli (V) al 45’ pt; Mulac (C) al 42’st
VILLAFRANCA: Rossi, Amoh, Avanzi, Foroni, Andreis, Tanaglia, Porcelli (dal 36’ st Matei), Strasser, Elefante, Fittà (dal 34’ st Turrini), Bertoli (dal 50’ st Guerrini), All. Facci
CISERANO: Lancini, Foglieni (dal 1’ st Favrè), Adobati (dal 46’ pt Bertazzoli), Chiarparin (dal 1’ st Ronchi), Gritti, Crociati (dal 1’ st Mulac), Giovanditti, Biraghi, Tettamanti (dal 46’ pt Mauceri), Ghisalberti, Maspero. All. Porrini
ARBITRO: Scatena di Avezzano
NOTE: angoli 6-5 per il Ciserano: ammoniti Strasser (V), Ghisalberti, Gritti, Mauceri (C); espulso Elefante (V) al 39’ pt, recupero 3’ + 6’

Grazie a un primo tempo concreto e attento il Villafranca fa suo lo scontro diretto col Ciserano a cui non basta una grande ripresa per rimediare.
Il Villafranca fa la partita ma la prima vera occasione è per il Ciserano al 25’ con il tiro di Biraghi su punizione per fallo di Andreis: tiro preciso e diretto nello specchio della porta, ma Rossi sventa con i pugni.
Ma al 27’ passa il Villafranca. Bertoli prima perde palla, poi la recupera e con un tiro in diagonale infila Lancini. Nell’occasione si fa male al naso e resta alcuni minuti a bordo campo a farsi medicare.
Alla mezz’ ora Porcelli mette in area due splendidi palloni: nel primo rasoterra nessun compagno ne approfitta, nel secondo Fitta’ non riesce nell’aggancio e svirgola debolmente.
Al 39’ espulsione diretta di Elefante per fallo da dietro su Foglieni che stava volando sulla fascia destra.
Al 43’ minuto grande giocata di Porcelli che ruba palla, attraversa tutto il campo passando alla fine a Bertoli che non aggancia.
Ma al 45’ arriva il raddoppio. Ancora una volta Porcelli protagonista: da metà campo tutto solo macina terreno e poi scarica un gran tiro che batte Lancini. E’ il suo primo gol stagionale.
Il Ciserano effettua gli ultimi tre cambi a disposizione subito all’inizio del secondo tempo.
All’11’ minuto brutto fallo di Gritti su Tanaglia al limite dell’area di rigore e gioco sospeso, ma l’arbitro poi fa riprendere senza alcun calcio di punizione tra le proteste del pubblico.
Il Villafranca con l’uomo in meno fa fatica ad attaccare, si difende tentando qualche flebile incursione.
Al 32’ brivido per il Villafranca: prima la parata di Rossi, sulla ribattuta tira Ghisalberti ed Avanzi, nella sua 300 gara col Villafranca, salva tutto a portiere battuto.
Negli ultimi minuti di gioco si ristabilisce la parità numerica: Biraghi è costretto ad uscire per infortunio ma il Ciserano non ha più cambi a disposizione.
Al 40’ grande parata di Rossi che salva la porta deviando in angolo su tiro di Maspero.
Al 43’ minuto dagli sviluppi dell’ennesimo calcio d’angolo Mulac di testa insacca e accorcia le distanze.
Al 46’ l’unica occasione per il Villafranca della ripresa capita sui piedi di Bertoli che passa nel mezzo per Matei ma la palla viene deviata in angolo.

Start typing and press Enter to search