IL CISERANO SCIUPA TUTTO NEL FINALE

Ciserano- Caravaggio 3-3
Ciserano (4-4-2): Lancini 98; Mulac 99, Gritti 86, Crociati 96, Mauceri 99; Torri 91 (17’ st Giovanditti 96) Biraghi 86 (24’ st Adobati 88), Maspero 97, Maffioletti 00; Bertazzoli 87 (38’ st Tettamanti 99), Ghisalberti 89. A disposizione: Beljan 00, Romeo 00, Bertola 00, Stancalie 02. All. Porrini.
Caravaggio (3-5-1-1): Mazzoli 99; Alushaj 94, Mboup 90, Concina 94; Turlini 00, Carollo 98 (32’st Granillo 99), Zanola 89 (24’ st Perego 98), Lamesta 96, Comelli 99; Crotti 89 (48’ st Mangili 98); Persone’ 92. A disposizione: Dominici 00, Gambarini 97, Bertolotti 99, Pirovano 00, Messaggi 01, Sonzogni 98. All. Bolis
Arbitro: sig. Campagni (sez. Firenze)
Assistenti: sig. Biasol (sez. Bolzano) e sig. Renzullo (sez. Torre del Greco).
Reti: al 5’ st Persone’ (CA), al 25’ st Maspero, al 27’ st Bertazzoli (rig) e al 37’ Bertazzoli (CI), al 39’ Turlini, al 52’ st Personè (CA)
Note – Ammonizioni: Biraghi, Ghisalberti (CI) Alushay, Personè, Comelli (CA). Espulsioni: al 40’ st Alushay per fallo su avversario con palla lontana e Turlini per proteste (CA) al 47’ st Giovanditti (CI) per fallo. Spettatori: 350. Giornata soleggiata ma fredda. Campo in buone condizioni. Calci d’angolo: 7 a 4 per il Ciserano. Recupero: 1’+ 8’

Ciserano – Il derby della bassa si conclude con un 3 a 3 che non accontenta nessuno sul campo.Un primo tempo giocato bene da entrambe le squadre ma il clou arriva nella ripresa. Una girandola di gol ed espulsioni che hanno messo a dura prova le coronarie degli spettatori presenti al “Comunale” di Ciserano. Il primo gol arriva al 5’ della ripresa con Personè. Dopo un paio di errori del Caravaggio, con un uno due micidiale il Ciserano, nel giro di un paio di minuti, passa in vantaggio grazie ai gol di Bertazzoli e Maspero. Ancora Bertazzoli porta i suoi sul 3 a 1 al 37’. La partita sembra finita ed invece cominciano altre emozioni. L’arbitro, su suggerimento dell’assistente, espelle al 40’ sia Alushay che Turlini. Il Caravaggio in nove non demorde e raggiunge il pareggio al 52’ ancora con Personè. Un minuto dopo l’arbitro decreta la fine delle ostilità.
La cronaca. Primo tempo. Al 7’ Comelli dalla sinistra, mette in mezzo un cross che la difesa respinge. Dal limite Carollo lascia partire un destro che esce alla destra di Lancini. Al 17’ Zanola lancia Persone’ ma la sua conclusione, di destro, esce sul fondo. Al 20’ Comelli, dalla sinistra, crossa per Turlini che, al volo e di destro, mette la sfera fra le braccia di Lancini. Al 23’ calcio di punizione, dai 20 metri, di Maspero con la palla che sorvola la traversa. Al 39’ un errore della difesa caravaggina libera Torri solo davanti a Mazzoli ma la sua conclusione sorvola la traversa. Al 40’ Comelli, dalla sinistra, mette in mezzo per Persone’. La conclusione della punta finisce fra le braccia di Lancini.
Secondo tempo. Al 1’ contropiede di Persone’ che, giunto al limite dell’area, lascia partire un destro che sfiora il palo opposto. Al 3’ confusione nell’area caravaggina con la conclusione di Torri deviata in angolo. Al 4’ Ghisalberti tocca per Bertazzoli. Il sinistro della punta locale viene respinta da Mazzoli. Al 5’ il vantaggio per gli ospiti. Lamesta tocca per Turlini che, dal fondo, mette in mezzo per Persone’. La punta tocca di sinistro e batte Lancini. Al 7’ Persone’, dalla sinistra mette in mezzo per Comelli che, di testa, mette fuori di poco alla sinistra di Lancini. Al 16’ Zanola, dalla sistema, mette in mezzo per Concina che, di testa, colpisce la parte superiore della traversa. Al 18’ è Lamesta a presentarsi nell’area del Ciserano ma il suo sinistro finisce fuori. Al 19’ su errore della difesa locale Comelli costringe Lancini ad una parata a terra. Al 25’ il pareggio dei locali. Calcio d’angolo di Adobati che libera Maspero al limite dell’area. Gran destro che si infila nell’angolo opposto. Al 26’ fallo di Mboup su Ghisalberti. L’arbitro non vede nulla ma l’assistente di linea lo richiama costringendolo ad assegnare il calcio di rigore ai locali che Bertazzoli trasforma al 27’. Al 37’ arriva il terzo gol dei locali. Adobati batte una punizione veloce che sorprende tutti e libera Bertazzoli solo davanti a Mazzoli. La punta locale lo supera con un pallonetto. Al 39’ Lamesta, dalla sinistra centra per Turlini che, di sinistro, batte Lancini in uscita. Al 52’ arriva il pareggio per il Caravaggio. Sempre Lamesta, dalla sinistra, pennella una palla per Personè che, di testa, raggiunge il pareggio per i suoi mettendo la sfera in fondo al sacco.

Start typing and press Enter to search