MESSAGGIO DEL PRESIDENTE FOGLIENI

Alla luce del verdetto di domenica 28/04/2019 e della discesa dell’USD Ciserano nel campionato di Eccellenza, come Presidente e primo tifoso, mi sento di rivolgere a tutti: società, staff, volontari, giocatori, tifosi e cittadinanza un mio sentito pensiero.

Nel lontano 2004, ormai 15 anni fa, ho deciso di prendere in mano la presidenza della squadra del mio PAESE, un paese che ho sempre amato, un Paese che ho sempre cercato di supportare e che ha sempre supportato me.

Il calcio, per me, è sempre stato una grandissima passione. Espressione di un mondo pulito in cui poter insegnare i valori veri come l’aiuto reciproco, la disciplina e il divertimento.
Per me, creare un mondo BELLO intorno a quel rettangolo verde era un sogno da regalare ai miei concittadini, alle famiglie e ai loro bambini in un momento in cui è sempre più necessario creare “posti sicuri” dove poter esprimere il meglio e in cui i nostri e vostri figli potessero giocare prima che competere.

Mai avrei pensato di arrivare a livelli così alti come la Serie D, livelli blasonati per un paese di una portata ristretta rispetto alle grandi società della Lombardia, ma ero sicuro di essere nato in un paese con grandi potenzialità.
Abbiamo, nel nostro piccolo, FATTO LA STORIA come scritto sulle magliette celebrative del campionato d’Eccellenza vinto nella stagione 2013-2014: un’ annata fantastica.

Il mio impegno è sempre stato massimo sia a livello umano che economico e – grazie ai miei due amici e soci- oggi possiamo dire con fermezza di aver realizzato quel sogno che, anni fa, sembrava tanto lontano e regalato alla comunità anni bellissimi, feste in paese e momenti indimenticabili per tutti, me in primis.

La società USD Ciserano, ad oggi, conta un settore giovanile composto da circa 300 atleti, tra bambini e ragazzi. Una società riconosciuta come una delle più solide e serie del panorama calcistico provinciale e di questo sono e credo, possiate essere, estremamente fieri.
Abbiamo decine e decine di persone che lavorano e che “regalano” – senza remore – il proprio tempo per far sì che tutto funzioni al meglio e il lavoro da parte di tutti, credetemi, è davvero grandissimo.
Forse, quel che si vede, è solamente ciò che succede nei 90 minuti in campo, ma dietro le quinte la passione, la volontà e il sacrificio sono ENORMI.

Quest’anno è stato un anno particolarmente difficile, non nego che le aspettative e gli sforzi profusi ad inizio campionato mai mi avrebbero fatto pensare ad un epilogo di questo genere e ne sono profondamente rammaricato, ma il calcio, come la vita, è così: a volte si vince a volte si perde pur facendo tutto il possibile. Accettarlo, per me come per tutti voi, è dura, ma è il primo passo per guardare avanti con speranza e nuovo vigore ed io non mi sono mai spaventato.

Non posso e non possiamo recriminarci davvero nulla, abbiamo cercato di fare IL MEGLIO per tutti e, anche se questa volta non ci siamo riusciti, non significa aver buttato al vento tutto quello costruito in 15 anni di lavoro ed organizzazione.
Quello che c’è oggi è chiaro e limpido ed è del Paese e per il Paese.
Ciserano ha uno stadio bellissimo, Ciserano ha una tifoseria carica di sentimento, Ciserano ha più di 400 tra collaboratori, allenatori accompagnatori, dirigenti, atleti, bambini e ragazzi che corrono insieme nella stessa direzione, Ciserano ha colori sociali amati dappertutto, Ciserano ha il rispetto e la stima di tante persone, ma, soprattutto, Ciserano ha sempre avuto una società solida e vera.
Per questo, quando esterno la mia passione per questo paese e per questa società, posso solo che sentirmi onorato nel rappresentarla.

Ringrazio, ad oggi, TUTTI, tutti quelli che, da 15 anni a questa parte, ci hanno permesso di arrivare fino a qui. Tutta la società, tutto lo staff, tutti i volontari, tutti i ragazzi, tutti i giocatori per aver creduto fermamente in me dal 2004 ed ancora oggi.

Rialzarci, guardare avanti e tornare più forti di prima è la missione che dobbiamo perseguire TUTTI INSIEME perché “Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme è la via per il successo”.

GRAZIE DI TUTTO!
Olivo Foglieni.

Start typing and press Enter to search