PAREGGIO IN EXTREMIS PER IL CISERANO

CISERANO-SCANZOROSCIATE 2-2
Ciserano: Chiovenda,Motta (15’ st Achenza ), Maffioletti ,Torri,(28’ st Gritti ),Adobati (48’ st Mauceri ), Crociati  Foglieni (42’ st Tettamanti ), Maspero , Bertazzoli , Ghisalberti , Ronchi (15’ st Giovanditti ). All.: Porrini.
Scanzo: Aiello , Corno , Cortinovis , Zambel, Paris , Suardi , Manenti , Maietti, Giangaspero (10’ st Galelli ), Aranotu , Carrara (26’ st Lizzola ,46’ st Bertolotti ). All.: Valenti.
Arbitro: Fichera della sezione di Milano 6.
Reti: 36’ pt Giangaspero (S) su rig., 45’ pt aut. Corno (S), 14’ st Zambelli (S), 49’ st Ghisalberti (C).
Note: ammoniti Giangaspero (esultanza) e Crociati (gioco falloso), espulso Bertazzoli per proteste

CISERANO – All’ultimo secondo della partita un’incornata di Ghisalberti regala il primo punto al  Ciserano di mister Porrini un insperato pareggio nel derby casalingo contro lo Scanzo.
Primo tempo giocato da entrambe le squadre con un po’ di paura, vista la posizione di classifica, e senza grosse emozioni. La gara si sblocca poco dopo la mezzora, quando Aranotu entra in area e salta Maffioletti e il difensore del Ciserano stende il talento giallorosso. Per l’arbitro, Fichera di Milano, è rigore. Batte Giangaspero che spiazza Chiovenda e porta in vantaggio i suoi. Gli ospiti non ci stanno e sul finire della frazione trovano il pareggio: Ronchi si libera di un avversario e crossa a centro area, Corno per liberare l’area fa il più classico degli autogol, svirgolando e mettendo la palla nel sette, dove non può arrivare l’incolpevole Aiello.
Se i primi 45’ erano stati così così, la ripresa è bellissima e tutta da raccontare. Il Ciserano tiene il pallino del gioco, lo Scanzo agisce di rimessa, tanti i ribaltamenti di fronte con entrambe le formazioni che creano numerose palle gol. Al 14’ il nuovo vantaggio giallorosso, il neo entrato Galelli s’invola in fascia, scarta un paio di rossoblù e mette in mezzo un pallone delizioso, che l’accorrente Zambelli corregge in rete per il momentaneo 2-1. I padroni di casa accusano il colpo, gli ospiti salgono in cattedra e alla mezzora vanno vicinissimi alla rete del 3-1. Ancora Galelli protagonista, slalom dell’attaccante tra i difensori avversari, ma la punta, solo davanti al portiere, spara un gran tiro che finisce sulla traversa.
Gol sbagliato, gol subito. La beffa per gli uomini di Valenti arriva al 49’, proprio alla fine dei 4’ concessi dall’arbitro come recupero, subito dopo l’espulsione per proteste di Bertazzoli. Lungo cross della disperazione dalla difesa del Ciserano, capitan Ghisalberti stacca più in alto di tutti mettendo la palla nell’angolino proprio sotto l’incrocio dei pali e regalando un punto importantissimo per il morale dei rossoblù, mai così invischiati nei bassifondi della classifica.

Bergamo sport

 

 

 

Start typing and press Enter to search